Eccoci qua con un altro articolo volto alla migliore conoscenza e consapevolezza del mondo delle protesi di capelli, parrucche e toupet. Questa volta abbiamo pensato di descrivere tutte le caratteristiche di tutti i tipi di materiali utilizzati nel processo di creazione, sperando vi torni utile. Buona lettura!

Tipi di Base

Le parrucche si dividono in due parti principali: la base e i capelli. La base può essere costituita da diversi materiali e anche combinazioni di essi. Ci sono materiali più resistenti, altri meno visibili, alcuni facili da pulire e altri traspiranti.

NB: è importantissimo capire quali sono le caratteristiche che vorreste avere per la vostra protesi, ad esempio: se vivete in una regione calda e afosa, o se si va verso l’estate, è meglio acquistare una parrucca con un tessuto traspirante e che permetta al vostro scalpo freschezza. Prestate quindi attenzione alle vostre abitudini e quello che vi circonda..

Lace

Il lace è sicuramente il materiale più conosciuto per la zona anteriore della protesi di capelli. Avete mai sentito parlare di lace front? Si tratta di un tessuto tipo pizzo, leggero, morbido e completamente traspirante. Ci sono due tipi di lace principali: francese e svizzero.

Il lace francese è impercettibile e più resistente rispetto al lace svizzero. Sopporta densità di capelli anche piuttosto alte.

Molti clienti richiedono il lace svizzero per la zona frontale, perché è quello dall’aspetto più naturale. È vero, ma è anche molto delicato ed è facile strapparlo per sbaglio durante le cure quotidiane. Non è compatibile con densità di capelli più alte della medio-leggera.

 

Protesi capelli in lace

 

Ci si riferisce al lace front (o lace frontale) quando questo tessuto viene utilizzato esclusivamente nella zona anteriore della parrucca, per un look più naturale.

 

Protesi capelli uomo con lace front

 

Monofilamento

Il monofilamento è un tessuto simile al lace, anch’esso completamente traspirante, ma più resistente, quindi più spesso e di conseguenza meno impercettibile. Solitamente dura tra i quattro e i sei mesi, ma alcuni clienti lo riescono a portare per quasi un anno! Eccone i tipi principali:

Il monofilamento resistente (fine welded mono) è sicuramente il materiale più resistente e quindi riesce a supportare densità di capelli elevate.

Il monofilamento fine (fine mono) è sicuramente il materiale più utilizzato nell’industria delle parrucche e protesi di capelli e anche uno di quelli più scelto tra i clienti, perché un buon compromesso tra impercettibilità e resistenza. È utilzzato soprattutto per le zone centrali delle parrucche e viene racchiuso in un perimetro di PU (poliuretano) per evitare che si sfaldi ai bordi.

Il monofilamento finissimo (super fine mono) è quello più delicato e soffice, con fori più piccoli rispetto alle altre due tipologie. Per questa sua caratteristica, non è compatibile con densità di capelli più elevate della medio-leggera/media.

Monofilamento effetto seta (silk mono): questo tessuto è costituito dalla combinazione di due tessuti: il lace e il monofilamento. I capelli sono annodati prima a uno strato di lace e poi passati in uno strato di monofilamento. In questo modo è impossibile vedere il nodo, perché rimane sotto lo strato superiore di monofilamento.

 

Protesi capelli monofilamento Protesi capelli monofilamento

Protesi capelli monofilamento Protesi capelli monofilamento


Rete tedesca: è consigliata a coloro che preferiscono la durevolezza all’aspetto naturale. È infatti il materiale più resistente, ma è più spesso e quindi più visibile.

 

Protesi capelli rete tedesca

 

Skin (o pellicola)

Questo materiale è quello più all’avanguardia. Si tratta di PU (poliuretano, un materiale plastico) di diversi spessori e viene chiamato ‘skin’ in inglese, perché l’effetto è simil-pelle. Questi prodotti sono assolutamente impercettibili e facilissimi da applicare alla cute e da pulire. A differenza degli altri materiali visti fin’ora non sono traspiranti. Vediamo quelli più importanti:

L’ultra sottile ha uno spessore di 0,03 mm. Il che la rende completamente invisibile, ma allo stesso tempo poco resistente. Solitamente dura al massimo per 2 mesi.

 

Protesi capelli in skin ultra sottile 

 

La super sottile è invece di 0,08 mm. Più spessa, quindi più resistente.

 

Protesi capelli in skin super sottile

 

Esiste anche un tipo di pellicola un po’ più resistente di quelle citate sopra, che è la pellicola con garza. È caratterizzata da un tessuto tipo garza al quale viene applicato uno strato di PU.

 

Protesi capelli skin + garza

 

Infine, il silicone ha uno spessore di 0,25 mm. È un materiale molto comune ed è il più resistente tra tutti i prodotti simil-pelle.

 

Protesi capelli in silicone

 

Qui finisce il nostro articolo sulle basi utilizzare per fare una protesi di capelli. Grazie a tutti per l’attenzione, spero che abbiate imparato qualcosa di interessante oggi!

Volete comprare una protesi di capelli, parrucca o toupet? Lordhair è una delle aziende di distribuzione di parrucche più all’avanguardia ed esportatrice in tutto il mondo di prodotti di altissima qualità a prezzi perfettamente accessibili. Date un’occhiata al nostro catalogo.

Vi piacciono le caratteristiche di materiali diversi? Per esempio: volete una protesi di capelli traspirante ma facile da applicare? Potete richiedere di personalizzare la vostra parrucca e ne sarete co-creatori!

Se avete qualsiasi domanda, mandateci una mail a support@lordhair.com. Il nostro servizio clienti non ha eguali, provare per credere!